LABORATORIO INFORMATICO

Nuova vita all’ iMac 27″ (middle 2010)

Se vogliamo migliorare le prestazione dell’ iMac 27″ (versione middle 2010), è sicuramente d’obbligo l’aggiunta di un hard disk ssd su cui far girare il sistema operativo (OSX El Capitan). Abbiamo diverse strade percorribili: Sostituire l’hard disk; ciò però comporterà dei problemi con il sensore di temperatura, il quale farà girare a velocità massima le ventole a prescindere dalla temperatura stessa (esiste anche un modo per impedire che il sensore faccia impazzire le ventole, e cioè cortocircuitando, ma non sono interessato a tale possibilità); Affiancare l’hard disk principale con un secondo hard disk ssd (e qui abbiamo ulteriori due possibilità: posizionare ssd al di sotto la logic board oppure togliere il super drive) La mia scelta è stata quella di togliere il super drive (che di “super” ha veramente poco) e inserire l’ ssd in un adattatore, collocabile al posto di super drive. Il kit che ho acquistato (su Amazon) è quello in foto. Il kit, prevede un adattatore ssd da mettere al posto di super drive e un box usb 2.0 in cui alloggiare il super drive (in questo modo non abbiamo rinunciato al lettore ottico). Il kit è abbastanza economico e, anche se non è robustissimo, funziona veramente bene. L’unico [leggi tutto]